Ordine Assistenti Sociali Umbria
img

Terremoto Centro Italia: Richiesta Collaborazione AsProc

Dopo la forte scossa di ieri (domenica 30/10/2016) i bisogni delle popolazioni terremotate sono diventati drammaticamente urgenti.
L'AsProc, associazione di volontariato degli assistenti sociali per la protezione civile sezione Umbria si è prontamente mobilitata inviando nel territorio di Norcia colleghi associati disponibili. Il presidente umbro Gianvittorio Pula questa mattina si è recato a Norcia per verificare la situazione e per i raccordi con la protezione civile e le forze di soccorso presenti sul posto.
Giungono impellenti richieste di aiuto anche dalla vicina Regione Marche.
I colleghi che fossero disponibili ad intervenire per prestare il proprio contributo professionale volontario possono iscriversi all'AsProc nazionale per confluire nella sezione umbra che in stretto raccordo con la protezione civile predisporrà i turni di presenza nei luoghi colpiti dal terremoto.
Per maggiori informazioni: www.asproc.it - asproc.umbria@gmail.com
ULTIME 5 NEWS INSERITE

16-10-2017
Lavoro
Città di castello: Avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria da utilizzare per assunzioni con rapporto di lavoro a tempo determinato

Il Comune di Città di Castello ha indetto una selezione pubblica di personale appartenente alla categoria D – profilo professionale Assistente Sociale - per la formazione di una graduatoria dalla quale attingere per assunzioni a tempo determinato, pieno o parziale, che si renderanno necessarie durante il periodo di validità della graduatoria stessa.

Data di scadenza: 09-11-2017

13-10-2017
Convegno
Come ricostruire la comunità negli aspetti psico-sociali dopo un evento sismico

Sellano, Sala Riunioni Istituto Comprensivo
19 ottobre 2017, ore 16

13-10-2017
Assistenti sociali; aggressioni: una professione sempre più a rischio

Conoscere per agire. Il fenomeno dell’aggressività nei confronti degli assistenti sociali” è la ricerca promossa dal Consiglio nazionale degli Assistenti Sociali, dalla Fondazione Nazionale Assistenti Sociali che è stata condotta su un campione di oltre 20 mila professionisti, quasi la metà dei 42 mila assistenti sociali italiani e presentata l'11 ottobre, presso la sede del Cnel. 

21-09-2017
Attività
Comunicato Nuova Presidente

accesso area riservata cnoas cnoas